Sognate una luna di miele di assoluto relax, tra piscine naturali di acque turchesi, spiagge bianche, attrazioni culturali e ristoranti romantici? Se ancora non ci avete pensato vi consigliamo di inserire tra le vostre opzioni la Repubblica Dominicana, una perla dei Caraibi!

Se anche tu stai progettando la tua Luna di Miele ti consigliamo di non perdere i nostri esclusivi e gratuiti Wedding PartyClicca qui per iscriverti ai prossimi appuntamenti.

Repubblica Dominicana, la Isla bonita

Paese situato nei due terzi orientali della splendida Hispaniola, la seconda isola caraibica più grande delle Antille, dopo Cuba. La parte restante è, invece, della Repubblica di Haiti.

Informazioni principali:

  • Lingua Ufficiale: Spagnolo
  • Valuta: Peso Dominicano
  • Capitale: Santo Domingo
  • Fuso orario: Cinque ore in meno rispetto all’Italia, sei con l’ora legale
  • Distanza dall’Italia: circa dieci ore di volo

Le meraviglie del Paese

La Repubblica Dominicana vi sorprenderà per l’azzurro cristallino delle sue acque caraibiche e il verde della flora rigogliosa ed esotica che cresce tra le catene montuose e lungo i fiumi che regalano incredibili cascate. Un’isola tutta da scoprire fatta da interminabili foreste di mangrovie e ben 9 parchi nazionali, di cui uno sottomarino!

Quando partire?

Il clima della Repubblica Dominicana è tropicale: da dicembre a aprile troverete la stagione la stagione migliore, più secca,  con temperature alte con assenza di umidità, e precipitazioni rare e di breve durata. Da maggio a novembre, le piogge cadono più frequenti e possono intensificarsi in tempeste tropicali o uragani.

Le tappe più romantiche della Repubblica Dominicana

Samanà, la selvaggia penisola adagiata sulla costa nord di Santo Domingo, è un vero paradiso per gli amanti del relax e delle finissime spiagge bianche.

Qui si trova lo spettacolare Parco Naturale de Los Haitises, un vero gioiello naturale. Potrete scegliere come visitarlo, con un’imbarcazione per turisti oppure noleggiando una piccola barca privata. In entrambi i casi, sarete accompagnati da guide locali, potrete fare il bagno in calette cristalline e scoprire i graffiti dell’epoca precolombiana all’interno delle grotte.

caraibi

D’obbligo una sosta per snorkeling o immersioni a Las Terrenas, una delle spiagge più belle di Santo Domingo. Qui potrete godervi anche una romantica cena sulla spiaggia!

Santo Domingo, la capitale, è la prima colonia del Nuovo Mondo ed è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità UNESCO per le testimonianze architettoniche del periodo coloniale: l’Alcazar, la Fortaleza, la cattedrale, e le tipiche casette colorate.

Relax, natura e spensieratezza saranno le parole d’ordine della vostra luna di miele nella Repubblica Dominicana!

La cucina dominicana

Piatti salati:

  • Mangú, un piatto base della tradizione culinaria dominicana: platani verdi bolliti e schiacciati. Servito solitamente con cipolle.
  • Los Tres Golpes , Uova, salame fritto, mangú e formaggio fritto.
  • La bandera, un piatto che rappresenta la Bandiera Dominicana: fagioli stufati, carne bollita e riso bianco.
  • Tostones, frittelle di Platano verdi per accompagnare le portate principali.
  • Chimi, l’hamburger versione dominicana. Da mangiare per strada.

 Piatti dolci:

  • Habichuelas con dulce, a base di fagioli e latte.
  • Tres Leches, pandispagna inzuppato in tre tipi di latte e sovrastato da una deliziosa crema.
  • Churumbeles e coquitos, zucchero caramellato candito riempite di una crema di cocco.
  • Majarete – Un cremoso budino a base di mais fresco.

Bevande:

  • Jugo de chinola, a base del frutto della passione
  • Morir soñando, a base di succo d’arancia, latte, zucchero di canna e ghiaccio.
  • Batida de lechoza, smoothie a base di papaya.
  • Mamajuana, rum, vino rosso, corteccia d’albero ed erbe speciali.